Leganti

Sostanze che, impastate con acqua danno origine ad una massa plastica, la quale subisce con il tempo un progressivo processo di irrigidimento fino a raggiungere un'elevata resistenza meccanica.
Queste sostanze cementanti vengono utilizzate in edilizia per il confezionamento di conglomerati artificiali, come i calcestruzzi e le malte, e hanno lo scopo di saldare tra di loro gli aggregati che costituiscono uno degli ingredienti dei conglomerati. I leganti si dividono in due grandi categorie: leganti aerei come calce idrata e gesso (fanno presa ed induriscono solo a contatto con l'aria)  e i leganti idraulici come calce idraulica e cemento (possono far presa ed indurire anche se immersi in acqua).
 
  
 CALCE CALIX NHL 3,5
 
Calix HL è una calce idraulica studiata da Italcementi per offrire un prodotto per il costruire moderno, certificata CE e a norma, ma nel rispetto della tradizione. La sua formulazione le consente di essere classificata "calce idraulica HL 3,5", secondo la UNI EN 459.1. Calix HL è il risultato di un'accurata selezione e miscelazione di calce aerea, filler calcareo purissimo e altri costituenti che ne regolano le prestazioni. L'utilizzo di Calix HL assicura un risultato di grande qualità e rispondente agli stringenti standard costruttivi moderni.
 
 
                        Scheda tecnica                          Scheda di sicurezza
 
CALCE PLASTOCEM.png
 CALCE PLASTOCEM
 
PLASTOCEM appartiene alla famiglia dei Leganti Idraulici per Costruzioni (LIC) secondo la norma UNI 10892-1. Avendo resistenza caratteristica a compressione a 28 gg maggiore o uguale a 3 MPa, appartiene alla classe 3.0 e viene definito "UNI 10892 LIC" 3,0. PLASTOCEM è ottenuto dalla macinazione di clinker e di materiali d'aggiunta selezionati. PLASTOCEM è stato formulato da Italcementi espressamente per la confezione di malte per intonaci interni ed esterni (sia corpo d'intonaco che finitura). PLASTOCEM è anche idoneo per la realizzazione di malte per murature e sottofondi per pavimentazioni.

 

                      Scheda tecnica                     Scheda di sicurezza
 
CALCE IDRATA FASSA.jpg
 CALCE IDRATA
 
Prodotti ottenuti dalla cottura di pietre di calcare in particolari forni. Occupano un ruolo fondamentale nella produzione, sia come materia prima indispensabile per la produzione della maggior parte della gamma prodotti, sia come materiale da fornire a terzi per le più varie applicazioni; in particolare: - opere stradali, nel consolidamento e nella stabilizzazione del terreno per realizzare fondazioni di strade, ferrovie, piste aeroportuali, nelle discariche e nelle canalizzazioni; - agricoltura, nel trattamento dei terreni destinati alle coltivazioni; - ecologia, nel trattamento delle acque reflue e dei fanghi biologici, nell’abbattimento dei fumi inquinanti di impianti industriali, inceneritori e centrali termoelettriche.
 
 
                      Scheda tecnica                          Scheda di sicurezza
 
Immagine1.png
 CEMENTO TIPO V A (S-P) – 32,5 R (COMPOSITO)
 
Il cemento Composito è costituito mediante l'aggiunta di pozzolana o ceneri volanti e loppa alla comune miscela di clinker e gesso; per il tipo V A è previsto un contenuto di clinker compreso tra il 40 e il 64%, con aggiunta del 18 - 30% di loppa e del 18 - 30% di pozzolana o ceneri volanti; mentre per il tipo V B è previsto un contenuto di clinker compreso tra il 20 e il 39%, con aggiunta del 31 - 50% di loppa e del 31 - 50% di pozzolana o ceneri volanti. Tali cementi, possono essere impiegati in ogni tipo di lavoro edile, sia strutturale che di finitura ed uniscono alla facilità d'applicazione le proprietà elencate per i cementi Pozzolanici e d'Altoforno. Questi cementi contengono dal 40 al 64% di clinker, dal 18 al 30% di loppa granulata d'altoforno, dal 18 al 30% di pozzolana e fino al 5% di costituenti secondari.
 
                       Scheda tecnica                          Scheda di sicurezza
 
 CEMENTO ECOCEM – 32,5 (PORTLAND)
 
E’ un cemento Portland composito con classe di resistenza 32,5, con resistenza iniziale elevata (R), contiene nel suo nucleo una percentuale di massa di clinker (K) compresa tra il 65% ed il 79 % e con un tenore complessivo di cenere volante silicea (V) e calcare (L) compreso tra il 21% ed il 35% in massa, oltre ad una percentuale inferiore al 5% di costituenti secondari opportunamente selezionati. Le elevate resistenze meccaniche alle brevi stagionature e la peculiarità delle sue caratteristiche composizionali ne rendono ideale l'impiego per strutture gettate in opera in elevazione; strutture di fondazione; manufatti (tubi e pozzetti); pavimentazioni industriali; strade; sottofondi stradali e stabilizzazione di suoli; parcheggi.
 
        Scheda tecnica                        Scheda di sicurezza
 
SCAGLIOLA FASSA.jpg
 SCAGLIOLA
 
E’ un prodotto in polvere a lenta presa, di colore bianco. Viene applicato manualmente come intonaco monostrato lucido o come rasante lucido su intonaci tradizionali o premiscelati. Viene utilizzata inoltre per la realizzazione di intonaci di fondo a base gesso-calce, forniti in sacco e in silo, da applicare in interno su diversi supporti murari.
 
 
 
 
        Scheda tecnica                          Scheda di sicurezza