Disgiuntore termico

Il disgiuntore termico è un elemento isolante portante che separa termicamente gli elementi costruttivi a sbalzo, sia calcestruzzo-calcestruzzo che calcestruzzo-legno, calcestruzzo-acciaio e acciaio-acciaio. Esso riduce i ponti termici, impedendo la formazione di condensa e muffa. Schöck Isokorb® crea una barriera termica fra gli elementi costruttivi e, al contempo, assolve una funzione statica. Per questo è definito come un elemento isolante portante. Questo elemento essendo un elemento strutturale viene progettato dall'ufficio tecnico dell'azienda in funzione dei dati tecnici forniti dallo strutturista incaricato dalla committenza. Il disgiuntore termico strutturale è l'unico elemento che garantisce la continuità dell'isolamento termico in facciata in presenza di elementi costruttivi a sbalzo come mensole, gronde e balconi.  

Balconi senza isolamento

Se il balcone e´ senza isolamento, il calore si disperde sul lato non isolato, permettendo la formazione di un ponte termico. Questo porta all’abbassamento della temperatura nel locale, al di sotto del minimo consentito dalla normativa, quindi, non è efficace.
 
 
 
 
Balconi con disaccoppiamento termico

L’elemento Schöck Isokorb® è un sistema termoisolante e portante allo stesso tempo. È un proseguo uniforme ed omogeneo dell’ isolamento termico della parete esterna. Il ponte termico è minimo e il balcone che rimane all’esterno Non viene riscaldato.Schöck Isokorb® - L'elemento isolante portante per elementi costruttivi a sbalzo

Nell'edilizia residenziale, i balconi a sbalzo continuano a costituire un elemento importante che aumenta la qualità abitativa. Se la soletta del balcone viene inserita nell'edificio riscaldato senza un'adeguata separazione termica, in corrispondenza di questo passaggio si determina un classico ponte termico. I ponti termici causano una significativa perdita di calore e quindi un aumento dei costi di riscaldamento nonchè una elevata emissione di CO2. Ciò non solo provoca danni all'ambiente ma aumenta indubbiamente le spese accessorie. Schöck Isokorb® evita che nella facciata si crei questo punto debole. Tanto più efficace è l'isolamento termico realizzato dall'Isokorb® in corrispondenza di questo punto di giunzione, quanto più basso è il rischio di formazione di condensa, muffa e conseguenti danni strutturali. Inoltre, il flusso di calore e quindi la perdita di energia vengono ridotti. L'isolamento termico ottimale dell'Isokorb® è garantito da uno strato isolante di polistirolo espanso ad alte prestazioni e privo di CFC, combinato con acciaio inox. In particolare, tenendo conto degli elevati requisiti della normativa sul risparmio energetico, l'elemento Schöck costituisce una soluzione sicura che fornisce anche chiari vantaggi in termini di montaggio, essendo facilmente inseribile tra le armature strutturali. L'elemento Isokorb® assolve anche una funzione portante. In funzione delle molteplici applicazioni edilizie, Schöck Isokorb® è disponibile in diverse versioni per il collegamento calcestruzzo armato-calcestruzzo armato, calcestruzzo armato-acciaio e acciaio-acciaio. Rispetto alle altre comuni soluzioni pratiche, l'elemento Schöck Isokorb® convince per l'isolamento termico uniforme e omogeneo. grazie al suo materiale termotecnico ottimizzato tutela l'ambiente, le risorse energetiche e il portafoglio. Il risparmio energetico intelligente diventa così un semplice gioco da ragazzi.
 

Scarica la Brochure Tecnica